Icona menu digitalesemplice

5 trucchi per migliorare la velocità del tuo sito web

La velocità del sito web è un fattore cruciale per l’esperienza dell’utente e il posizionamento sui motori di ricerca. Se gestisci un business di piccole dimensioni, probabilmente hai a disposizione un team molto ridotto o ti occupi personalmente del tuo sito web. Sicuramente, non hai molto tempo a disposizione per migliorare la velocità del tuo sito web. Ma quanto ci si mette? In questo articolo, ti forniremo 5 trucchi pratici e facili per velocizzare il tuo sito web e migliorare l’esperienza dell’utente e il posizionamento sui motori di ricerca.

Indice

5 trucchi velocizzare sito web digitalesemplice

Diminuisci la grandezza delle immagini

Le immagini di grandi dimensioni sono la causa principale del rallentamento del tuo sito web. Per ridurre le dimensioni delle immagini, puoi utilizzare uno strumento di compressione come TinyPNG. Ridurre le dimensioni delle immagini non solo migliorerà la velocità del tuo sito web, ma anche la qualità dell’esperienza per l’utente. Quando carichi le immagini sul tuo sito web, assicurati di scegliere un formato che sia adatto alla tua esigenza, ad esempio JPEG o PNG, o il più moderno WEBP.

Scegli il giusto hosting

L’hosting (il server) influisce sulla velocità del sito web. Se hai un budget limitato, potresti optare per un hosting condiviso. Tuttavia, se vuoi migliorare la velocità del tuo sito web, ti consigliamo di scegliere un’opzione di hosting più veloce. Ci sono molte opzioni di hosting tra cui scegliere, ma ti consigliamo di scegliere un hosting VPS o un hosting dedicato. In questo modo, avrai accesso a una maggiore quantità di risorse del server, il che significa che il tuo sito web sarà in grado di gestire un maggiore numero di visitatori.

Il nostro consiglio ricade su Siteground, il servizio di hosting che utilizziamo da anni. I servizi offerti sono di qualità nettamente migliore rispetto le alternative italiane.

Attiva un plugin di ottimizzazione

Nel caso il tuo sito sia stato sviluppato in WordPress, un plugin di caching può aiutare a ridurre il tempo di caricamento del sito web. Il plugin salva una copia temporanea della pagina e la serve agli utenti quando richiesta. In questo modo, il sito web non deve caricare la pagina ogni volta che un utente la richiede. Ci sono molti plugin di caching tra cui scegliere, ma ti consigliamo di utilizzare WP Rocket.

Elimina i plugin non necessari

I plugin non necessari rallentano il caricamento del sito web. Ti consigliamo di eliminare i plugin che non stai utilizzando o che non sono essenziali per il tuo sito web. Più plugin hai installato, più tempo impiegherà il sito web per caricarsi. Inoltre, i plugin non necessari aumentano il rischio di conflitti tra i plugin, il che potrebbe causare problemi di sicurezza.

Aggiorna sempre all'ultima versione

Aggiornare regolarmente il tuo sito web garantisce che sia sempre veloce e sicuro. Ti consigliamo di aggiornare il tuo sito web regolarmente e di utilizzare solo le ultime versioni del software.

FAQ

Cos'è la velocità del sito web?

La velocità del sito web si riferisce al tempo necessario per caricare completamente una pagina web. Una velocità del sito web più veloce significa che la pagina si carica più rapidamente. La velocità del sito web è importante per l’esperienza dell’utente e il posizionamento sui motori di ricerca.

Il tempo di caricamento accettabile per un sito web è di circa 2-3 secondi. Tuttavia, la velocità del sito web può variare in base alla posizione geografica dell’utente, al dispositivo utilizzato e alla connessione internet.

Puoi utilizzare strumenti come Google PageSpeed Insights  per verificare la velocità del tuo sito web. Questo strumento gratuito ti fornirà un punteggio basato sulla velocità del tuo sito web e ti darà suggerimenti su come migliorare la velocità del sito web.

Vuoi l'aiuto di esperti?

Ti offriamo una consulenza del tutto gratuita e senza impegno!

Potrebbe interessarti anche...